..

Associazione

Amici del Teatro di Locarno

Largo Zorzi 1
CH-6600 Locarno

Tel. 091 756 10 93
Fax 091 756 10 90

www.teatrodilocarno.ch
info@teatrodilocarno.ch

..

Dettagli dello spettacolo

I due gemelli


I due gemelli
..

di Natalino Balasso

con Jurij Ferrini, Francesco Gargiulo, Maria Rita Lo Destro, Federico Palumeri, Stefano Paradisi, Andrea Peron e Marta Zito

liberamente tratto da I due gemelli veneziani di Carlo Goldoni
regia Jurij Ferrini

..
..

La nuova avventura dei gemelli veneziani è ambientata negli anni ’70. E allora nel grigiore di questa modernità disperante, presente distopico dove la bugia si accoppia con bugia, fino a far della menzogna una compagna della vita quotidiana, immaginiamo che questa commedia possa offrirci un interessante spunto di riflessione sul tema dell’apparenza.

Perfino sul concetto di virtuale; che tende sempre più a sostituirsi al reale. O quanto meno a manipolare così facilmente la realtà da confonderci fino al più totale smarrimento, fino a farci cadere come allocchi nelle più improbabili fake news, nuove sottili armi di persuasione di
massa.

Ecco perché la vicenda e l’intreccio – straordinariamente comico – delle disavventure di due fratelli gemelli, davvero identici, che non si vedono da anni e per puro caso si ritrovano a Verona per sposarsi, oltre ad esser motore di equivoci spassosi, può diventare un’allegoria della fallacità dei nostri sensi, delle nostre percezioni e di ciò che cade sotto di loro. Goldoni e Balasso sembrano volerci prendere in giro proprio sulla nostra poca lucidità.



Perfino sul concetto di virtuale; che tende sempre più a sostituirsi al reale. O quanto meno a manipolare così facilmente la realtà da confonderci fino al più totale smarrimento, fino a farci cadere come allocchi nelle più improbabili fake news, nuove sottili armi di persuasione di
massa.


Ecco perché la vicenda e l’intreccio – straordinariamente comico – delle disavventure di due fratelli gemelli, davvero identici, che non si vedono da anni e per puro caso si ritrovano a Verona per sposarsi, oltre ad esser motore di equivoci spassosi, può diventare un’allegoria della fallacità dei nostri sensi, delle nostre percezioni e di ciò che cade sotto di loro.

 

Goldoni e Balasso sembrano volerci prendere in giro proprio sulla nostra poca lucidità.

Date

23 Ottobre 2019, 20:30
24 Ottobre 2019, 20:30