Antigone e i suoi fratelli

adattamento e regia Gabriele Vacis
con (in ordine alfabetico) Davide Antenucci, Andrea Caiazzo,  Chiara Dello Iacovo, Pietro Maccabei, Lucia Raffaella Mariani, Eva Meskhi, Erica Nava, Enrica Rebaudo, Edoardo Roti, Letizia Russo,  Daniel Santantonio, Lorenzo Tombesi, Gabriele Valchera, Giacomo Zandonà

produzione Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale In  collaborazione con Associazione culturale PEM
durata 1 h 40 min.

È un lavoro che parte dal corpo, volto a creare presenza, l’esserci insieme. E poi le storie che i Potenziali evocati Multimediali mettono dentro a questo luogo sono la conseguenza della relazione che fonda quel
luogo. Può starci Antigone, può starci Prometeo, o un testo di Wedekind, o una poesia, una canzone, un pezzo di autofiction.Il risultato è quello di un teatro estremamente autentico in cui un gruppo di attori giovanissimi riescono con pochi mezzi a trascinarti a Tebe di 2500 anni fa. Tutto è fatto con cura; la musica non è riprodotta, cantano e suonano benissimo. E lo fanno, non perché hanno voglia di farlo, ma perché hanno la necessità di stare lì a raccontarti Antigone. La storia di Antigone riescono a scovarla soprattutto nel presente, in tutte quelle volte che ci siamo trovati di fronte a una scelta difficile. Mescolando linguaggi: pescando a piene mani da quel sacco enorme che è la storia del teatro e giocandoci: Artaud! Il Living! Brecht! Brook! E non è una conoscenza libresca, ma assimilata, incarnata perché si entra in un’oasi. Un luogo in cui se c’è la consapevolezza che i grandi ideali sono tramontati, le rivoluzioni fallite, c’è invece la possibilità di stare insieme, rievocarne la scintilla, e provare a farne un fuoco.

Recensioni a cura degli studenti

 

Associazione “Amici del Teatro di Locarno”, promuove il concorso di critica teatrale “Teatro di Locarno in ascolto” riservato agli studenti delle scuole superiori del locarnese.

Lo scopo è quello di sollecitare nei giovani spettatori lo spirito di osservazione, la capacità di analisi e di racconto di una rappresentazione vista a teatro, stimolandoli così a una partecipazione interattiva.

Gli studenti che assisteranno agli spettacoli in cartellone avranno la possibilità di scrivere un commento/recensione sul lavoro teatrale visto.

Nessuna recensione per questo spettacolo
Associazione Amici del Teatro di Locarno
Via della Pace 5, CP 35
CH-6600 Locarno
Tel. +41 (0)91 756 10 93
Fax 091 756 10 90
info@teatrodilocarno.ch

Seguiteci anche su

Facebook Instagram Linkedin

© Teatro di Locarno - Tutti i diritti riservati

Privacy Policy - Credits

Torna su